Concorso per 754 agenti della polizia penitenziaria, valido in tutta Italia, anche civili

E’ di recente pubblicazione il nuovo concorso per la selezione di 754 agenti della polizia penitenziaria, destinato anche ai civili, sia uomini che donne, il concorso è valido ovviamente valido in tutta Italia, anche con licenza media. Continua a leggere per sapere come partecipare.

POTREBBE INTERESSARTI: RGIS offre lavoro ed assume nuovi profili come addetti all’inventario in tutta Italia

IL CONCORSO

E’ stato presentato di recente, dal ministero della giustizia, un concorso per la selezione ed assunzione di agenti da inserire nel Corpo di Polizia Penitenziaria, nel dettaglio sono stati pubblicati due concorsi, uno (per titoli ed esami) per la selezione di 452 candidati (340 uomini e 112 donne) riservato ai volontari in VFP1 e un altro destinato alla selezione di 302 candidati (226 uomini e 76 donne), aperto ai civili cittadini Italia;
Il termine per la presentazione delle domande si concluderà il 4 aprile; Chiaramente il concorso è valido in tutta Italia.

POTREBBE INTERESSARTI: Lavoro in McDonald’s: i fast food cercano nuovo personale in tutta Italia

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Ecco una lista breve dei requisiti principali per poter partecipare al concorso:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver superato gli anni diciotto e non aver compiuto e quindi
    superato gli anni ventotto;
  • idoneita’ fisica, psichica ed attitudinale al servizio di
    polizia penitenziaria;
  • sana e robusta costituzione fisica;
  • Ottime doti di adattabilità, socievolezza, integrazione, controllo emotivo, coordinazione motoria;
  • Titolo di studio: Diploma di istr. secondaria di primo grado o diploma d’istr. secondaria che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario;

CANDIDATURE

POTREBBE INTERESSARTI: Lavoro nei supermercati Tosano: cercano addetti cassa/reparti vari/vigilanza in tutta Italia

La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta ed inviata esclusivamente con modalita’ telematiche, compilando l’apposito modulo (FORM) entro il termine del 4 Aprile 2019. Prima di tutto occorre effettuare la registrazione all’interno del portale del ministero della Giustizia. Successivamente dallo stesso portale sarà possibile compilare la propria domanda. Il portale rende noto un pdf come guida alla compilazione.
Vi ricordiamo di visionare il bando completo per conoscere ogni minimo dettaglio riguardante il concorso sopra citato.

Menu